Lastre di Poliestere non termoformabile (PET)
COD. 6590 - TRASPARENTE

TRASPARENZA
I fogli PET assicurano fino al 90% di trasmissione della luce, un elevato grado di lucentezza e qualità ottiche.

TERMOFORMABILITA'
I fogli PET possono facilmente essere piegati a caldo. La termoformatura si presenta invece di difficile realizzazione in quanto può dar luogo a cristallizzazione e alla conseguente formazione di uno strato biancastro nel foglio .

RESISTENZA AGLI URTI
I fogli PET sono estremamente resistenti agli urti, anche in caso di temperature inferiori a 0°C. Ciò permette di affiancare tecniche di punzonatura, stampo, taglio, curvatura a freddo, pinzatura, rivettatura ecc. alle convenzionali tecniche di fabbricazione come la cucitura, la trapanatura e la fresatura. L'elevata resistenza agli urti permette di limitare la quantità di frantumazione durante il trasporto degli articoli finiti.

PIEGATURA A FREDDO
PET può essere piegato e/o incurvato a freddo. Il raggio o angolo di piegatura dipende dallo spessore della lastra.
La buona resistenza alla fatica del PET ne consente l'utilizzo come giunto flessibile.

PIEGATURA A CALDO
Il PET può essere piegato a caldo a temperature tra 100 e 110°C. Una temperatura più elevata può far sbiancare la lastra.

RESISTENZA CHIMICA
Il PET possiede un'ottima resistenza chimica. Resiste ad esteri ad alto peso molecolare, idrocarburi alifatici, soluzioni di acidi e sali. L'acetone e gli idrocarburi aromatici clorati non intaccano e non sciolgono il PET. La resistenza chimica del PET si riduce dopo eventuali lavorazioni e/o sollecitazioni meccaniche.
I fogli di PET possiedono un'eccellente resistenza chimica, superiore a quella dei fogli acrilici e policarbonati.

RESISTENZA AGLI AGENTI ATMOSFERICI
PET-UV è disponibile come articolo standard. Test accurati di resistenza all'azione degli agenti atmosferici hanno confermato un eccellente comportamento di questi prodotti: PET-UV non ingiallisce e mantiene inalterate le proprietà meccaniche.

IDONEITA' AI GENERI ALIMENTARI
I fogli trasparenti PET sono prodotti con resine approvate per il contatto con gli alimenti e risultano conformi alle normative del Food and Drug Administration americano (FDA - Ministero della Sanità) nonché alle vigenti direttive CE in materia. I fogli possono essere sterillizzati con ossido di etilene oppure con raggi gamma. Va notato che i fogli stabilizzati ai raggi UV, così come alcuni tipi colorati, non sono conformi alle normative in materia di generi alimentari.

AMBIENTE
I fogli PET non contengono alogeni o cadmio. Sono combustibili al 100%. I gas prodotti dalla combustione non risultano più tossici dei gas prodotti dalla combustione del legno o della carta. Possono essere riciclati insieme ad altri prodotti di poliestere, come le bottiglie in PET.

DECORAZIONE
I fogli PET possono essere serigrafati mediante inchiostri compatibili con il poliestere termoplastico. Buoni risultati si ottengono anche mediante la laminazione con pellicole viniliche.

LAVORAZIONE
I fogli di poliestere si possono cucire, trapanare, fresare utilizzando attrezzature standard ben affilate, per metalli o materiali plastici. I fogli PET possono essere piegati e curvati allo stesso modo del cartone.

SALDATURA
Una temperatura troppo elevata o un riscaldamento troppo lungo può causare la cristallizzazione del PET. La saldatura a punti non crea problemi, mentre è sconsigliata la saldatura ad aria calda.

CARATTERISTICHE DEL MATERIALE

Caratteristiche del materiale
U.M.
Norma
Valore
Peso specifico
g/cm3
DIN 53479
1,33
Indice di rifrazione
-
DIN 53491
1.585
Trasmissione luce
%
85
Coefficiente snervamento
N/mm2
DIN 53455
56
Allungamento a rottura
%
DIN 53455
200
Mod. elastico a flessione
N/mm2
DIN 53457
2400
Resistenza all'urto (2 mm)
J
ASTM D 3763
20
Resistenza rottura con intaglio (Izod) 4 mm
J/m
ASTM D 256
20
Temperatura di transizione stato vetroso
°C
80
Coefficiente dilatazione lineare (0-60°C)
K-1
50.10-6
Conducibilità termica
W/m.k
DIN 52612
0.25
Resistenza al calore
Proc. A (1,81 N/mm2)
°C
ISO /R45
63

Listino prezzi

^ Top